Seleziona una pagina

Domenica 26 Agosto, ad aprire la serata, prima di Bob Log III, sarà BLACK SNAKE MOAN, one man band vincitore di Arezzo Wave Love Festival 2017.

Marco Contestabile, aka Black Snake Moan, è un polistrumentista, nato e cresciuto in campagna, a pochi chilometri a nord di Roma. Il suo progetto è caratterizzato da una ricerca musicale ambientata in un deserto psichedelico, dove domina il suono di un indiscusso delta blues.

Con il suo concept album “Spiritual Awakening” pubblicato a febbraio 2017, Black Snake Moan traccia un percorso surreale per un cambiamento interiore e un’elevazione dell’anima. Egli canta storie di sogni e incubi come in un viaggio, amplificando questa esperienza sciamanica con ritmi tribali ed echi ancestrali. Le sue origini musicali sono radicate nel blues e nello psych rock e nei mantra asiatici.

Le sue esibizioni hanno incantato sia la folla italiana che quella europea; infatti oltre ai molti festival italiani ha suonato anche in importanti festival europei come il MaMA Festival & Convention di Parigi e l’ESNS (Eurosonic Noordeslag) di Groningen.